Piccolo diario di un weekend speciale

 

Ed ecco che con lo spuntare delle prime gemme sui rami delle nostre Robinie secolari,riprende appieno la nostra attività.
Come sapete la mia vita si divide tra il meraviglioso caos di Roma e la campagna Viterbese,dove ho vissuto stabilmente sino lo scorso anno.
La primavera è per me il vero inizio !Riparte tutto,e dovendo occuparmi di 1000 cose ,passo più tempo in campagna!

Quest’anno,l’inverno mite ha fatto sì che tutto “sbocciasse”prima e,cosa del tutto inusuale,ci stiamo godendo come mai negli anni passati,il nostro meraviglioso pergolato di glicine!Visto le temperature miti ho potuto dare sfogo alla mia fantasia apparecchiando sotto una cascata di fiori lilla profumatissimi…

Lo scorso weekend è stato super movimentato….intanto il Relais era pieno di ospiti,le giornate si allungano,la luce è diversa tutti abbiamo più energia!
Sabato abbiamo avuto il piacere di ospitare a colazione un folto gruppo di Orticoladilombardia,associazione no profit con il culto dei giardini.In visita nei più bei parchidell’alto Lazio,hanno concluso il loro giro venendoci a trovare per visitare la nostra tenuta fermandosi poi a colazione.

Ho potuto così apparecchiare fuori per tutti,usando le mie teste di Caltagirone come contenitore per rami e fiori di stagione!Ceramiche francesi,alternate a paglie e foglie di ortensia,tovaglioli ricavati da un grande mezzaro indiano,hanno completato il tutto…e vi assicuro che il risultato finale è stata una grande tavolata di grande effetto!Il menù,semplice e leggero.Abbiamo offerto delle pizzelle di pasta di pane fritte con pomodorini e basilico come antipasto,delle “croccanti “lasagne bianche alle verdurine di stagione,dadolata di pollo all’aceto balsamico con rucola e scaglie di grana e per finire delle super scenografiche coppe con meringhe fragole e crema chantilly!